MATERIA: Valentina Fontana – Il racconto di “Mata e Grifo” che affascina l’Italia e non solo

Stile, carattere e talento: tra gli altri attesi ospiti della IV edizione del Materia Independent Design Festival ci sarà anche Valentina Fontana Castiglioni.

Il più importante festival del design del Sud Italia, ideato e organizzato da Officine AD degli architetti catanzaresi Domenico Garofalo e Giuseppe Anania, che si terrà a Catanzaro dal 19 al 22 settembre, sta catturando tantissima attenzione, sia a livello regionale che nazionale, grazie alle novità creative apportate dal direttore artistico Antonio Aricò.

Valentina è vicepresidente dell’azienda di famiglia, Fontana Group, una multinazionale leader nella produzione di carrozzerie per le auto più prestigiose al mondo, con 9 plant produttivi tra Italia, Turchia e Romania.

Vulcano di idee e piena di entusiasmo, nel 2008 Valentina Fontana Castiglioni avvia il progetto di design altreforme, dove lamiere di alluminio si trasformano in ricercati arredi, dando forma alle più audaci idee progettuali.

Sin dai suoi primi passi nel design, Valentina ne ha letteralmente conquistato il palcoscenico: nel 2009 altreforme viene selezionata da Design Miami ed inoltre, ad Istanbul, si aggiudica il premio “Elle Decor International Design Award”; nel 2010 introduce delle texture molto amate dalla clientela, brevettate esclusivamente per l’alluminio, e alla fine del 2011 Valentina stringe una prestigiosa collaborazione con la moda: viene incaricata da Moschino di gestire lo start-up della sua prima collezione casa. Ogni anno altreforme presenta nuove collezioni dal design iconico e innovativo nella prestigiosa cornice del Salone del Mobile di Milano.

“Non vedo l’ora di tornare in Calabria – dichiara Valentina – Di questa regione ho bellissimi ricordi d’infanzia di quando venivo con i miei genitori nella zona di Isola Capo Rizzuto.”

“La Calabria – afferma Fontana Castiglioni – come tutto il Sud è una fortissima fonte d’ispirazione per noi creativi perché qui la tradizione è molto radicata e può essere rivisitata in chiave moderna, con risultati eleganti ed emozionanti. Son certa che in questa Terra troverò nuovi e stimolanti spunti per altreforme.”

“Ho subito sposato – aggiunge Valentina – il progetto Materia ed il filo conduttore tracciato da Aricò che si basa sulla parola identità e sulla volontà di celebrare la cultura più autentica e genuina dell’Italia meridionale, dove si fondono tradizione e manualità. Mi piace questa edizione al femminile, perché le donne stanno lasciando un segno importante nel design contemporaneo italiano.”

“Il design di Antonio è molto poetico e nei suoi lavori si ritrova sempre il suo forte legame con la Calabria – racconta la creativa Fontana Castiglioni – A Materia sarò presente con il ‘Ballo dei Giganti‘, la creazione ispirata all’amore di ‘Mata & Grifo‘ e presentata allo scorso Fuori Salone di Milano dal brand altreforme e messa in scena da me, Elena Salmistraro e lo stesso Aricò. Abbiamo voluto far conoscere la tradizione, la quotidianità di queste feste del Sud d’Italia che affascinano molto, soprattutto gli stranieri. Abbiamo reinterpretato una storia magica nello stile altreforme, con una sorpresa inserita da Antonio che non voglio svelare…”

Nei prossimi giorni verrà reso noto l’intenso programma di Materia nel quale verrà dedicato, come sempre, uno spazio importante ai giovani designer che hanno risposto alla ‘call’ lanciata negli scorsi mesi con le loro interessanti creazioni basate su tecniche artigianali e su elementi del patrimonio culturale del proprio territorio di appartenenza.

 

Post a Comment